Serie C Gold: niente da fare per i padroni di casa che perdono contro la Pielle di Livorno

BNV Juve Pontedera – PIELLE Livorno 70-73

1q 15-17
2q 38-42
3q 56-58
4q 70-73

Arbitri Luppichini e Venturini

BNV Juve Pontedera

Puccioni 13,Meucci 14, Casavecchia, Tellini 18,Gorini, Martini n.e., Giacchè 6, Lazzeri Alberto 6, Lazzeri Andrea 8, Nassi 5.

Coach Lorenzo Tonti

PIELLE Livorno

Massoli 8, Bertolini n.e., Burgalass, Malvone 13, Toppo 12, Cianetti n.e., Capobianchi n.e., Lepore n.e., Dell’Agnello 18, Benini 12, Venditti, Buzzo 10.

Coach Andrea Da Prato

L’ultima partita dell’anno non fa muovere la classifica alla BNV che lascia i due punti alla PIELLE in un match combattuto e a tratti anche piacevole.
La Juve mette in campo aggressività sugli esterni avversari e chiama ad un superlavoro i propri giocatori d’area al cospetto di pari ruolo che li sovrastano fisicamente.
Il piano partita JP porta i suoi frutti e la gara si snoda con vantaggi alternati e risicati senza che le due squadre riescano a piazzere lo strappo decisivo, che però arriva intorno alla metà dell’ultimo quarto, dopo che entrambe le squadre hanno sprecato importantissimi possessi con il punteggio in sostanziale parità. A questo punto i Piellini sbloccano la situazione con un parziale che li porta sul +6 e che consente loro di arrivare con la testa avanti sul filo di lana della partita.
Alla BNV rimane la prova di carattere e la consapevolezza che la squadra è in crescita. Archiviato il 2017, guardiamo con fiducia al 2018.
Buone feste JP a tutti.