U14: VITTORIA E ACCESSO ALLE FINAL FOUR!!!!!

JUVE PONTEDERA – PALLACANESTRO GROSSETO 85-65

JUVE: Cocchiola, Skenderi, Mancini 29, Casalini 16, Prandini 4, Borea 1, Cecchi 19, Manfredi 8, Paoli, Poli 2, Scognamiglio 6. All.Monaco

GROSSETO: Madeddu 2, Guazzarotti 4, Pizzocolo 7, Panella, PierMarini 22, Granaro 14, Laudari 6, Coradeschi, Conti 6, Trenti 2, Gullà 2. All.Poggianti

NOTE: parziali (27-23) (47-35) (66-49)

Grandissima vittoria per i nostri U14 che, superando Grosseto con il risultato di 85-65, si qualifica con una giornata d’anticipo alle Final Four Regionali. La partenza è frizzante, le due squadre rispondono colpo dopo colpo, senza una particolare difficoltà, forse perché le difese non hanno ancora trovato le giuste misure. Ma nel secondo periodo i padroni di casa accelerano il ritmo, riuscendo a scappare nel punteggio. Anche nella terza frazione viene recitato lo stesso copione: la truppa di coach Monaco concede qualche canestro facile, ma è brava a rimanere lucida nell’altra parte del campo, schizzando successivamente – grazie anche a un calo degli ospiti- sul +21 (62-41). Mancini e co. sembrano in grado di poter chiudere definitivamente i conti, ma una grande reazione di Grosseto, coglie alla sprovvista i nostri ragazzi: la situazione inizia a farsi interessante per chi assiste a questo match, perché gli avversari si rifanno sotto minacciosamente sul 66-57. Nell’ultimo quarto gli attacchi perdono notevolmente la loro precisone: i Biancoblu riescono a segnare il primo canestro a 5 minuti dal termine. è proprio nelle battute finali che la Juve trova nuove energie e con una fiammata decisa, scappa nel punteggio e porta a casa 2 punti. Vittoria importante, perché permette a Mancini e co. di conquistare con una giornata d’anticipo, l’accesso alle FINAL FOUR. Questo il commento di coach Monaco -“Buona Prestazione in casa contro Grosseto, questa vittoria ha sancito l’ingresso alle Final Four Regionali; è un ottimo risultato perché conseguito con grande impegno da parte di tutti i ragazzi, è un riconoscimento di un lavoro continuo, che lascia ben sperare per il futuro”. Si unisce alle parole di coach Monaco, il suo assistente, Andrea Nicolosi -“Devo fare i complimenti a questi ragazzi perché non è semplice raggiungere questo risultato che senza dubbio è meritato; tutto questo è frutto del duro lavoro, ma non lo dobbiamo vivere come un traguardo, ma come un punto di partenza”. Prossimo appuntamento Domenica 13 Maggio a Pietrasanta alle ore 11:30 contro Versilia. #FORZAJP